lunedì 19 ottobre 2020

Comarelle e Invidia. Basta con la frase: «L'invidia è una brutta bestia». Consigli per scrittori.



Spezzone estratto dal video intitolato «Promozione Libri. La combriccola delle comari. È indispensabile per la crescita di un autore?» del 31/08/2020, che trovate al link https://youtu.be/Lds1tu0etqs

domenica 18 ottobre 2020

DOMENICA SVAGO - In qualità di "odiatori degli haters" cantiamo «Rompi-bip» (da "ROCKY JOE")



Buona Domenica, amici. Anche oggi è... DOMENICA SVAGO, la giornata dedicata alla canzoncina demenziale dedicata agli haters.

Come ben sapete, sono ufficialmente un ODIATORE DEGLI HATERS. Seguitemi e diventatelo anche voi, se vi fa piacere.

Obiettivo? Condividere queste canzoni con voi e fare in modo che anche voi possiate minimizzare il fastidio derivato da questi esseri inutili della rete, dedicando loro una canzone ogni volta che avrete voglia di sfogarvi un po'.

Questa quarta settimana, dopo un'introduzione iniziale, canterò «ROMPI-BIP!» (parole scritte da Sonia Roccazzella, sulla musica della sigla italiana dell'anime giapponese "Rocky Joe").

Buon divertimento a tutti (haters compresi).

ROMPI BIP
testo di Sonia Roccazzella

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

ROMPE QUANDO PENSA
DI SENTIRSI IMMENSA
ROMPE QUANDO SCRIVE
HA DELLE ASPETTATIVE
CHE MAI SON POSITIVE.

ROMPE QUANDO DORME
VUOL FAR LE RIFORME
ROMPE QUANDO È IN BAGNO
È UN SOGNO COMUNE
BUTTARLA IN UNO STAGNO.

ROMPI-BIP, E TACI!
ROMPI-BIP NON PIACI
ROMPI-BIP SFIGATA SEI.

ROMPI-BIP E BASTA!
ROMPI-BIP CHE SCASSA!
ROMPI-BIP NON VINCERAI
MAI MAI

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

ROMPE QUANDO TENTA
DI ESPRIMERE UN CONCETTO
CHE PERSINO UN BIMBETTO
GLI VIENE COME VIENE
MA RIESCE A DIRE BENE

ROMPE PER NATURA
MA NON FA PAURA
PERCHÈ DICE SCIOCCHEZZE
LEI PENSA SON PRODEZZE
E INVECE SON SCHIFEZZE.

ROMPI-BIP, E TACI!
ROMPI-BIP NON PIACI
ROMPI-BIP SFIGATA SEI.

ROMPI-BIP E BASTA!
ROMPI-BIP CHE SCASSA!
ROMPI-BIP NON VINCERAI
MAI MAI

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
RO RO RO ROMPI ROMPI ROMPI-BIP
ROMPI-BIP

venerdì 16 ottobre 2020

CONCORSI LETTERARI: vale la pena partecipare? Vediamo quali considerare e quali NO.



Nel video di oggi affrontiamo un tema che mi era stato richiesto tra i commenti di qualche video fa: I CONCORSI LETTERARI.

(commento rilasciato da Althea Lee in corrispondenza del video «Come un autore di libri giustifica un insuccesso: "Nessuno ti perdona il successo". È davvero così?», che trovate al link https://youtu.be/PMukx_e8wlE)

Quanti concorsi letterari vengono indetti ogni anno in Italia? Quali sono quelli attendibili e quali quelli da cui tenerci a debita distanza?

Valutiamo alcuni accorgimenti utili che ci permettono di capire di quali possiamo fidarci e di quali no.

mercoledì 14 ottobre 2020

GLI ERRORI DA NON FARE. Autori, createvi uno stile vostro: siate diversi da chi ce l'ha fatta.



Nel video di oggi soffermeremo ancora l'attenzione sugli errori più comuni che i nuovi autori, quelli che vorrebbero sfondare e diventare scrittori famosi, fanno in maniera inconsapevole, spesso per ingenuità, perché non sono mai stati formati da nessuno che insegna loro come sopravvivere nel mondo dei social in qualità di personaggi pubblici.

Sono troppe le convinzioni sbagliate che portano questi autori a sbagliare e ad adottare atteggiamenti che non consentiranno mai di crescere e spiccare davvero il volo.

Se è vero che puntare un occhio di riguardo verso gli autori che, in qualche modo, ce l'hanno fatta può essere utile al fine di capire come si muovono e come si rapportano col pubblico, è anche vero che non potete pensare di spiccare in un settore che già qualcuno, prima di voi, è riuscito a conquistare.

Siate furbi, pertanto: osservate come si muovono, ma non copiate lo stile. Createvene uno vostro. Non c'è spazio per tutti nel settore dell'editoria. Se qualcuno, prima di voi, si è costruito un nome in un determinato genere, è difficile che voi possiate usurpare il suo posto di riguardo o condividerlo con lui: sarete sempre quelli che sono arrivati dopo.

Siate bravi, pertanto, a creare il vostro genere: sarà più facile provare a spiccare il volo e a conquistare un posto di riguardo nel cuore del vero pubblico.

lunedì 12 ottobre 2020

Autori self: siete obbligati o no ad avere una partita Iva e a fatturare le vostre vendite?



Nel video di oggi rispondiamo a una serie di domande che Leo Ran ci ha posto in seguito alla visione del video «Video tutorial: come realizzare la copertina di un ebook con Canva. Step by Step. Nulla da scaricare» disponibile al link https://youtu.be/rSpMhjDPsSw

Le domande sono tutte di tipo tecnico e riguardano nell'ordine:
1) I limiti di utilizzo delle foto a uso gratuito disponibili su http://www.pixabay.com
2) È obbligatoria o no la Partita Iva per pubblicare e pubblicizzare un libro su Amazon?

Leo, infine, ci mette a disposizione un link dove è spiegato nel dettaglio ciò che dice la legge in merito. Ecco il link: https://www.fisconews24.com/self-publishing-amazon-senza-partita-iva-si-puo-fare

domenica 11 ottobre 2020

DOMENICA SVAGO - In qualità di "odiatori degli haters" cantiamo «È pazza!» (da "IL GRANDE MAZINGER")



Buona Domenica, amici. Anche oggi è... DOMENICA SVAGO, la giornata dedicata alla canzoncina demenziale dedicata agli haters.

Come ben sapete, sono ufficialmente un ODIATORE DEGLI HATERS. Seguitemi e diventatelo anche voi, se vi fa piacere.

Obiettivo? Condividere queste canzoni con voi e fare in modo che anche voi possiate minimizzare il fastidio derivato da questi esseri inutili della rete, dedicando loro una canzone ogni volta che avrete voglia di sfogarvi un po'.

Questa terza settimana, dopo un'introduzione iniziale, canterò «È PAZZA!» (parole scritte da Sonia Roccazzella, sulla musica della sigla italiana dell'anime giapponese "Il grande Mazinger").

Buon divertimento a tutti (haters compresi).

È PAZZA!
testo di Sonia Roccazzella

È PAZZA
È PAZZA
È..... PAZZA

TREMA
DAL REGNO DELLE TENEBRE E DEL MALE
DALL'INSIPIENZA DI UN'INETTA ARRIVA
CON I SUOI SCRITTI INUTILI
UNA PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH 

VOLA 
SI BUTTA A PESCE A CRITICARE TUTTO
MA TUTTO QUEL CHE DICE SEMBRA UN RUTTO
NON SI CAPISCE NULLA QUANDO SCRIVE

OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH 

HA UNA MENTE INGARBUGLIATA CHE FORSE HA UNA VITA A SÉ
NON CAPISCE QUEL CHE DICO E SE LA PRENDE POI CON ME
LEI MI ATTACCA MA POI INCIAMPA
E SEMPRE PERDERÀ.

È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH

È..... PAZZA
È..... PAZZA
È..... PAZZA
È..... PAZZA

FORTE
CONVINTA È DI COGLIERMI IN CASTAGNA
DAGLI OCCHI SPUTA FUORI LA "MUCAGNA"
NON C'È CHI È FESSA PIÙ DI LEI
È UNA PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH

HA UNA MENTE INGARBUGLIATA CHE FORSE HA UNA VITA A SÉ
NON CAPISCE QUEL CHE DICO E SE LA PRENDE POI CON ME
SE HAI BISOGNO NON CERCARLA
TANTO ODIO DI DARÀ.

È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
(parolacce a piacere sullo sfondo)
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA
OH OH È PAZZA

venerdì 9 ottobre 2020

Perché un autore di libri non raggiungerà mai il vero successo? Ecco quello che nessuno ti dirà mai.



Facciamo il punto della situazione: dopo tutti i dettagli che abbiamo visto negli ultimi video, che ci mettono di fronte agli errori più comuni che gli autori di libri fanno per promuoversi sui social, in maniera goffa, insensata e assolutamente inutile, completiamo il quadro con alcune considerazioni tratte da altri atteggiamenti sbagliati riscontrati di recente su Facebook.

Fate tesoro dei vari punti trattati, ciascuno dei quali vi mette di fronte alla possibilità di capire cosa non funziona in determinati atteggiamenti, tanto comuni quanto impopolari, tanto da essere l'arma stessa con la quale questi autori si distruggono da soli, giorno dopo giorno.

mercoledì 7 ottobre 2020

Non parlate male in pubblico di chi non vi piace: la pubblicità negativa è sempre pubblicità.



Nel video di oggi prendiamo in esame un aspetto della popolarità a cui non tutti fanno caso: la pubblicità negativa.

Spesso si commette l'errore di parlare male pubblicamente di autori, di libri e/o di persone che non ci piacciono, e ci si sente cattivoni perché si ha il coraggio di fare nomi e cognomi.

È una mossa stupida, se finalizzata ad affossare qualcuno. Perché nel bene o nel male, la pubblicità, ai fini della popolarità, è sempre utile: sia quella positiva sia quella negativa.

Come si è sempre detto nel mondo dello spettacolo, L'IMPORTANTE È CHE SE NE PARLI. Analizziamo nel dettaglio questo argomento nel video.

lunedì 5 ottobre 2020

Gli errori da non fare sui social: non è utile chiedere like a caso per le vostre pagine Facebook.



Nel video di oggi ci concentreremo su due dettagli fondamentali:

1) Non serve a nulla crearvi una pagina autore su Facebook e poi diffonderla in lungo e largo, chiedendo un like a chiunque. Spieghiamo nel dettaglio il perché.

2) Non chiedete la solidarietà e la collaborazione degli autori "più anziani", coloro che hanno già un pubblico consolidato e/o un contratto con casa editrice. Nella maggior parte dei casi, tenderanno a porsi su un piedistallo e non muoveranno neanche un dito per voi. Neanche per darvi un like; neanche dopo che voi vi sarete sperticati in lodi nei loro confronti. Sarete sempre visti come i "novellini" che stanno provando a usurpare un territorio di cui loro si sentono i padroni assoluti.

domenica 4 ottobre 2020

DOMENICA SVAGO - In qualità di "odiatori degli haters" cantiamo «Che paura mi fa!»



Buona Domenica, amici. Anche oggi è... DOMENICA SVAGO, la giornata dedicata alla canzoncina demenziale dedicata agli haters.

Da oggi divento ufficialmente un ODIATORE DEGLI HATERS. Seguitemi e diventatelo anche voi, se vi fa piacere.

Obiettivo? Condividere queste canzoni con voi e fare in modo che anche voi possiate minimizzare il fastidio derivato da questi esseri inutili della rete, dedicando loro una canzone ogni volta che avrete voglia di sfogarvi un po'.

Questa seconda settimana, dopo un'introduzione iniziale, canterò CHE PAURA MI FA! (parole scritte da Sonia Roccazzella, sulla musica di "Che paura mi fa", sigla finale del cartone animato "Carletto e il principe dei mostri", scritta da Franco Migliacci, Mauro Goldsand e Aldo Tamborelli).

Buon divertimento a tutti (haters compresi).

CHE PAURA MI FA!
testo di Sonia Roccazzella

CHE PAURA MI FA
'STA TIZIA CHE SOMIGLIA AL CONTE DRACULA
MA CHE EFFETTO MI FA
MI DÀ DAVVERO I BRIVIDI

CHE RISATE PERÒ
SARÀ CHE SEMBRA UN VERO MOSTRICIATTOLO
GUARDA E CRITICA ME
PERCHÉ È FRUSTRATA E NON SE LA PUÒ PRENDERE CON SÉ

E SE LA LEGGO, GRIDO
«UH, MAMMA MIA!»
«MO TE SFIDO
E TE CACCIO VIA»
E SE LEI PARLA RIDO
FINO ALL'ASFISSIA
AHAHAHAHAHAHAHA

SE TI DISPREZZA UNA TIZIA GELOSA
MEZZA IMBECILLE E FORSE PURE PELOSA
MAMMA CHE SCHIFO
PER LEI FANNO IL TIFO
I MOSTRI, L'UOMO LUPO, DRACULINO E FRANKENSTEIN

SEMBRA UN PO' FRANKENSTEIN
CERVELLO A PEZZI E PILE SEMPRE SCARICHE
SCRIVE, INCESPICA E IN PIÙ
SENZA PAROLE ULULA AHÙ AHÙ 

UN VAMPIRO POI È
SI CIBA DEL MIO SANGUE COME DRACULA
MA STA TIZIA CHI È
'NA POVERA SFIGATA CHE UNA CATTIVONA È!

E SE LA LEGGO, GRIDO
«UH, MAMMA MIA!»
«MO TE SFIDO
E TE CACCIO VIA»
E SE LEI PARLA RIDO
FINO ALL'ASFISSIA
AHAHAHAHAHAHAHAh

SE TI DISPREZZA UNA TIZIA GELOSA
MEZZA IMBECILLE E FORSE PURE PELOSA
MAMMA CHE SCHIFO
PER LEI FANNO IL TIFO
I MOSTRI, L'UOMO LUPO, DRACULINO E FRANKENSTEIN

CHE PAURA MI FA
'STA TIZIA CHE SOMIGLIA AL CONTE DRACULA
GUARDA E CRITICA ME
PERCHÉ È FRUSTRATA E NON SE LA  PUÒ PRENDERE CON SÉ 

SEMBRA UN PO' FRANKEINSTEIN
CERVELLO A PEZZI E PILE SEMPRE SCARICHE
SCRIVE, INCESPICA E IN PIÙ
SENZA PAROLE ULULA AHÙ AHÙ

UN VAMPIRO POI È
SI CIBA DEL MIO SANGUE COME DRACULA
MA STA TIZIA CHI È
'NA POVERA SFIGATA CHE UNA CATTIVONA È!

venerdì 2 ottobre 2020

Per essere scrittori creativi di qualità non basta un corso... e non vale se ve lo dite da soli!



Nel video di oggi, dopo un piccolo riassunto delle puntate precedenti, continuiamo a smascherare gli autori impostori. 

Puntiamo il dito contro due categorie di autori: quelli che si sminuiscono e non si sentono all'altezza, dichiarando di "non essere nemmeno andati a scuola"; e quelli che si autoproclamano "scrittori creativi", senza avere la minima cognizione del concetto di scrittore creativo: pasticciano con le parole (sempre TROPPE per esprimere un unico concetto), sbagliano le virgole, non hanno idea di cosa sia l'analisi logica e la corretta ortografia di alcune parole.

Scrittori non ci si improvvisa dal nulla; non basta aver frequentato un corso, magari tenuto da gente non qualificata, che ci rilascia un attestato. Per scrivere bene è necessario esercitarsi ogni giorno. E si cerca, ogni giorno, di imparare dai propri errori. Come? Seguite le indicazioni che vi do alla fine del video: sono quelle che utilizzo in prima persona per migliorare le mie capacità di scrittura.

E, cosa fondamentale, mettetevi sempre in discussione. Sempre. Solo chi sa di avere ancora tanto da imparare può avere il privilegio di migliorare e crescere un po' di più, giorno dopo giorno. Tutti quelli che si considerano già arrivati, invece, resteranno nel loro limbo di presunzione, convinzione, beatitudine e perenne ignoranza.

mercoledì 30 settembre 2020

Smascherata autrice "impostora" che dichiara il falso. Segue gossip/mistero sull'età di una blogger.



Nel video di oggi siamo stati un po' cattivelli: cominciamo col leggere un commento "al vetriolo" che la nostra amica Barbara ha lasciato in corrispondenza del video «Atteggiamenti sbagliati degli autori: non venerate chi scrive per la casa editrice dei vostri sogni!», che trovate al link https://youtu.be/6SwlEhxI1gQ

In realtà Barbara ci riporta un chiaro esempio di ciò che spieghiamo spesso qui, nei nostri video, sugli atteggiamenti sciocchi adottati dagli autori sciocchi per acchiappare un pubblico di sciocchi.

Segue un piccolo angolo gossip: partendo dal mistero della "blogger che dichiara di avere qualche anno in meno della sua reale età", proviamo a capire come ragiona la gente; e la necessità di essere sempre sinceri.

Spesso siamo portati a sentirci più furbi e più intelligenti degli altri; e, in virtù di questo, pensiamo di poterci permettere di mentire, qualunque sia l'argomento. La gente, però, non sempre è più stupida di noi.

Ricordate: la gente ci osserva, ci guarda, ci capisce. E spesso scuote la testa, senza dire niente.

lunedì 28 settembre 2020

Promozione libri: vendere e comprare un libro sull'onda di un contagio emotivo. È un bene o un male?



Nel video di oggi diamo spazio al commento che Blanche ha lasciato in corrispondenza del video «Meritocrazia in italia: esiste o no? Analizziamo la situazione in generale e in ambito editoriale», che trovate al link https://youtu.be/pHa4qrMnMFw

Il punto di vista di Blanche ci permette di estendere le nostre considerazioni sulle motivazioni per le quali alcuni libri si vendono meglio di altri. E spieghiamo ancora più dettagliatamente per quale motivo logico le case editrici puntano sugli autori che hanno già un pubblico.

Voi cosa ne pensate? Avete delle esperienze dirette o indirette che potete raccontarci?

domenica 27 settembre 2020

Domenica svago - Cantiamo la canzone dell'hater: «Devilgirl, la ragazza diavolo».



NEWS - A partire da questa settimana, ogni domenica proverò a fare un VIDEO-SVAGO di pochi minuti. Sarà il mio modo per augurarvi una domenica divertente e rilassante.

Mi diverte molto l'idea di partire con la canzone dedicata alla mia "hater ufficiale" (tratta dal video «Le 4 regole per combattere il vostro hater in maniera efficace. Cantate con me la canzone dell'hater» del 15/08/2020, che trovate al link https://youtu.be/LfPZK6lfU4U ). 

Dato che la cosa mi entusiasma molto, è possibile che anche le prossime settimane dedicherò delle nuove canzoni a questi dannati haters.

Obiettivo? Condividerle con voi e fare in modo che anche voi possiate minimizzare il fastidio derivato da questi esseri inutili della rete, dedicando loro una canzone ogni volta che avrete voglia di sfogarvi un po'.

Questa prima settimana, dopo un'introduzione iniziale, ripropongo DEVILGIRL, LA RAGAZZA DIAVOLO (parole scritte da Sonia Roccazzella, sulla musica di "Devilman" dei Cavalieri del Re).
.

LA CANZONE DELL'HATER
testo di Sonia Roccazzella

ECCO CHE TU LEGGI
IN UNA CALDA NOTTE BUIA
MISTERIOSE MAIL DI IMBECILLITÀ

NON LEGGI LE PAROLE
LE CALPESTI CON LE SUOLE
QUESTI SCRITTI PREGNI DI MEDIOCRITÀ.

CHE TANTO ODIO VOGLION SCATENAR
MA CHE DUE RISATE CI FARANNO FAR.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  NON TEME ALCUN PERICOLO

DOMINARE IL MONDO VUOI CON LA MALVAGITÀ
DEVILGIRL  MA SEI FISSATA
DEVILGIRL CON IL TUO INTENTO.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  PUZZA DI ANTIACIDO

È UNO SCENDILETTO CHE SI VUOLE RIBELLAR
MA NON CE LA FA.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  SEMBRA IL MIO TRISAVOLO

INCAPACE DI CAPIRE LA MODERNITÀ
SENZA UMANITÀ.

LEI SI SENTE UN'INTELLETTUALE
CHE MENZOGNA ABISSALE
RIDER TUTTI CI FARÀ.

CREDE DI PREVARICARE TUTTI
PER LEI SIAM SOLO FARABUTTI 
ANNIENTARCI CI VORRÀ.

MA LA FORZA CHE È DENTRO DI NOI
LA RICACCIA NELLA STALLA INSIEME AI BUOI.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  NON TEME ALCUN PERICOLO

DOMINARE IL MONDO VUOI CON LA MALVAGITÀ
DEVILGIRL  MA SEI FISSATA
DEVILGIRL CON IL TUO INTENTO

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  PUZZA DI ANTIACIDO

È UNO SCENDILETTO CHE SI VUOLE RIBELLAR
MA NON CE LA FA.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  NON TEME ALCUN PERICOLO

DOMINARE IL MONDO VUOI CON LA MALVAGITÀ
DEVILGIRL  MA SEI FISSATA
DEVILGIRL CON IL TUO INTENTO

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  SEMBRA IL MIO TRISAVOLO

INCAPACE DI CAPIRE LA MODERNITÀ
SENZA UMANITÀ.

DEVILGIRL

DEVILGIRL

DEVILGIRL

venerdì 25 settembre 2020

Atteggiamenti sbagliati degli autori: non venerate chi scrive per la casa editrice dei vostri sogni. NON SERVE A NULLA!



Per concludere in bellezza la settimana, oggi leggeremo e discuteremo il commento lasciato dall'amica Tania in corrispondenza del video «Autori di libri ingenui puntano sull'immagine di sfigati e asociali. Funziona davvero? Esaminiamoli» che trovate al link https://youtu.be/mHsRehFGOXY

Nello specifico, Tania  punta il dito contro un'autrice che, sui social, tiene un comportamento molto ambiguo, tipico di chi scrive con l'unico scopo di acchiappare pubblico a tutti i costi; e mi permette di sottolineare alcuni dettagli legati alle case editrici, quando scelgono di puntare su un autore self.

Scopriamo alcuni segreti legati allo scouting moderno in ambito editoriale; e all'inutilità, da parte degli autori che vorrebbero essere notati dalle case editrici, di fare i ruffiani presso gli autori che scrivono per quelle stesse case editrici. Ragazzi, non perdete tempo a ingraziarvi gli autori esordienti che sono stati ingaggiati da una BIG: non possono fare nulla per voi. Spendete meglio il vostro tempo.

Nel video vediamo alcuni dettagli di cui nessuno vi parlerà mai e di cui qualunque persona intelligente dovrebbe sempre tener conto.

Infine preciso che la maggior parte delle cose dette fanno riferimento "solo e soltanto" ai criteri con cui, in alcune circostanze, possono essere selezionati i libri di autori self da parte delle case editrici. Criteri che, nell'editoria del futuro, rischiano di diventare gli unici possibili, col rischio di trasformare il mercato editoriale in un'accozzaglia di spazzatura, in cui ci sarà sempre meno spazio per opere e autori di un certo spessore.

Se davvero amiamo leggere e amiamo scrivere, mettiamocela tutta per non alimentare questo tipo di mercato. Scendere a compromessi non è mai giustificato. E chi lo fa, deve essere emarginato, non idolatrato solo perché speriamo che, attraverso lui, avremo anche noi il lasciapassare per il successo.

Tanto non funziona così: prendetene atto.

mercoledì 23 settembre 2020

I segreti di una comunicazione efficace. Quando l'arroganza si trasforma in insicurezza.



Spezzone estratto dal video intitolato «Che cos'è un confronto alla pari? Cosa fare e cosa NON fare per riuscire a comunicare bene» del 11/07/2020, che trovate al link https://youtu.be/EcUx9Mmhuvo

lunedì 21 settembre 2020

Meritocrazia in italia: esiste o no? Analizziamo la situazione in generale e in ambito editoriale.



In questo video rispondo al commento che Susanna C. ha lasciato in corrispondenza del video «Come smascherare le recensioni false su Amazon? Consigli utili per gli autori più ingenui e per i lettori», che trovate al link https://youtu.be/4oTVigmZzq0

Argomento trattato: meritocrazia in Italia. Esiste o no? Proviamo ad analizzare l'argomento, soffermandoci sui settori che conosciamo da vicino, tra cui quello editoriale.

venerdì 18 settembre 2020

Ecco come abbiamo smascherato due EDITOR TRUFFALDINI. FATE ATTENZIONE a chi affidate i vostri libri.



Carissimi amici autori, al giorno d'oggi la gente senza scrupoli aumenta sempre più e la voglia di emergere di chi scrive un libro diventa il mezzo di guadagno più semplice per tipi loschi, che per due euro in più in tasca venderebbero anche la propria madre.

Nel video di oggi vi racconto come abbiamo smascherato con molta semplicità due sedicenti editor, dei quali già diffidavamo da un po', dato che non ci convincevano per le loro pratiche abbastanza "sospette":

1) la prima recensiva negativamente qualunque libro non passasse sotto la sua "dotta" revisione; e promuoveva con 5 stelle solo i libri che erano passati sotto le sue mani. Faceva una sorta di ricatto agli autori: niente recensione negativa solo se il libro fosse stato affidato a lei.

2) la seconda si smascherava ogni giorno da sola, con i post pessimi pubblicati sui social e con gli estratti dei suoi libri, uno peggio dell'altro. Nonostante ciò diverse autrici si affidavano a lei per l'editing.

Seguite anche voi il nostro esempio per provare a valutare l'operato di un editor. E prendete coscienza di una cosa: un editor non riscrive il libro secondo il suo modo di vedere le cose. Lo sistema quel tanto (o poco) che basta per renderlo professionale. Non certo per prevaricare col suo stile lo stile dell'autore.

Ascoltate le due esperienze raccontate e... divertitevi insieme a noi.

mercoledì 16 settembre 2020

Un autore rilegge il suo libro dopo qualche anno e trova mille cose da correggere: è bene o male?



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Vi è mai capitato di riprendere in mano un vostro vecchio libro, rileggerlo e trovare mille difetti e mille cose che vorreste cambiare?

Proviamo a fare un'analisi precisa degli autori che, nel corso degli anni, crescono e riescono a migliorare le proprie capacità di scrittura; e di quelli che restano fermi, immobili, incapaci di crescere perché troppo convinti di essere già bravi o troppo influenzati dai super complimenti e dai super elogi delle insostituibili e onnipresenti comarelle.

lunedì 14 settembre 2020

Autori di libri ingenui puntano sull'immagine di sfigati e asociali. Funziona davvero? Esaminiamoli.



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Oggi proviamo a smascherare un comportamento sempre più diffuso tra i nuovi autori, o autori improvvisati, che hanno scelto di puntare sull'immagine di sfigati e asociali per catturare la categoria di persone che, secondo luoghi comuni, sono dedite alla lettura: gli sfigati e gli asociali.

Ma è davvero così? Non è che questi esimi autori stanno facendo un grosso buco nell'acqua? Scopriamolo insieme.

giovedì 10 settembre 2020

Quelli a cui stiamo antipatici, i competitivi, gli invidiosi e gli haters. Sono la stessa cosa?



Facciamo la conta e proviamo a definire le caratteristiche di tutte quelle persone che, in un modo o nell'altro, sono nostri nemici.

Le categorie in cui classificarli sono fondamentalmente quattro. Analizzarli ci aiuterà a capire meglio noi stessi e gli altri.

1) Quelli a cui stiamo antipatici;
2) Quelli che si mettono in competizione con noi;
3) Quelli che sono invidiosi di noi;
4) Gli haters.

La maggior parte di voi tende a uniformare queste quattro categorie di persone in un'unica parola: haters. Convinti, tra l'altro, che gli haters sono sempre invidiosi. E viceversa.

Non è affatto vero. Seguite l'accurata analisi di questo video. E riflettete attentamente: se siete scrittori, è fondamentale riconoscere le persone. Se non siete capaci di fare analisi precise come queste, non riuscirete mai a creare personaggi realistici e interessanti per i vostri libri.

mercoledì 9 settembre 2020

Come smascherare le recensioni false su Amazon? Consigli utili per gli autori più ingenui e per i lettori.



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Nel video di oggi proviamo a dare un'occhiata al mondo delle recensioni su Amazon e a capire perché, nella maggior parte dei casi, è facile riconoscere quelle meno realistiche, o comunque falsate da eccessivo amore, o eccessivo odio, nei confronti dell'autore del libro.

lunedì 7 settembre 2020

Promozione Libri: è utile aggiornare seguaci e potenziali lettori sul work in progress di un libro?



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Il video di oggi mette in risalto una pratica orribile e diffusissima legata alla promozione di un libro in fase di stesura o di un libro che magari è ancora nella testa di un autore: la compartecipazione dei propri seguaci alla creazione del libro.

Cosa significa? Capita sempre più spesso che gli autori interroghino il proprio giro (limitato) di seguaci sugli argomenti migliori da trattare, i luoghi in cui ambientare una storia, i nomi da dare ai personaggi.

Ehm... ma il libro, così, chi lo scrive? L'autore o i lettori? Sono un po' confusa a riguardo.

venerdì 4 settembre 2020

Consigli per scrittori. Gufi e avvoltoi intorno a te che non ti permettono di spiccare il volo.



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Il video di oggi prende spunto dall'argomento già trattato nel video «Come un autore di libri giustifica un insuccesso: "Nessuno ti perdona il successo". È davvero così?» (https://youtu.be/PMukx_e8wlE) e si estende a un concetto noto alla maggior parte di chi sceglie di fare del proprio sogno una vera e propria ragione di vita. Il concetto secondo il quale la gente che ti è vicina può essere un ostacolo alla tua ascesa, al raggiungimento dei tuoi piccoli traguardi.

Vediamo in questo video chi sono queste persone e quali armi utilizzare per difenderci. 

mercoledì 2 settembre 2020

Come un autore di libri giustifica un insuccesso: «Nessuno ti perdona il successo». È davvero così?



Ecco il secondo video della serie intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)» nella quale, tra il serio e il faceto, proviamo ad analizzare la categoria degli autori sbruffoni, quelli che alterano la verità, per lasciar credere a tutti di aver raggiunto un successo che, in realtà, non esiste.

Poi, di fronte alle ovvie contestazioni ricevute, reagiscono con la classica frase: «Nessuno ti perdona il successo».

Certo che no. Nessuno perdona il successo se raggiunto immeritatamente. Questo è esattamente ciò che pensiamo tutti, in fondo. Dico bene?

lunedì 31 agosto 2020

Promozione Libri. La combriccola delle comari. È indispensabile per la crescita di un autore?



Finite le vacanze estive, ripartiamo con una serie di video nuovi.

Questo è il primo video di una serie intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)» nella quale, tra il serio e il faceto, proviamo a vedere le cattive abitudini degli autori che pensano di scrivere e di vendere senza avere ben chiara una strategia di marketing, con in testa solo l'obiettivo di crearsi uno zoccolo duro di lettori che, però, in alcuni casi può essere il vero ostacolo della loro crescita.

Ecco un consiglio generale per tutti, in qualunque campo vi cimentiate: non cercate solo persone che vi adulano e vi fanno credere di essere perfetti, qualunque cosa voi facciate o scriviate. Non prendete per oro colato tutto quello che di bello vi dicono: le belle parole non vi aiutano a crescere.

Se imparassimo a guardarci con gli occhi di chi ci critica, credo che avremmo tutti un punto di vista in più attraverso il quale vederci per ciò che siamo; e potremmo avere uno stimolo a migliorarci.

Nessuno nasce già grande e realizzato; nessuno esce fuori dal nulla per salire in cima all'Olimpo così, di punto in bianco. Diffidate sempre di chi vuol farvi credere il contrario.

Cercate i consigli di chi riesce a guadarvi con un occhio distaccato, non di chi vi vuole bene.

venerdì 28 agosto 2020

Come scegliere la casa editrice giusta a cui proporre il vostro manoscritto. Consigli per scrittori.



Spezzone estratto dal video intitolato «Come scrivere la lettera di presentazione all'editore. L'importanza di un'immagine vincente» del 01/06/2020, che trovate al link https://youtu.be/rK8--yCFaaQ

mercoledì 26 agosto 2020

Non tentate il tutto per tutto per la promozione del vostro libro: occhio alla legge sulla privacy!



Spezzone estratto dal video intitolato «Come promuovere un libro: attenzione alle leggi sulla privacy. Non comprate gli iscritti sui social!» del 26/05/2020, che trovate al link https://youtu.be/vVCNS0VapJM

lunedì 24 agosto 2020

Autori, siate professionali. Date valore ai vostri libri: approfonditeli, non fateli tutti uguali.



Spezzone estratto dal video intitolato «Un libro ben scritto vende di più? Considerazioni sul concetto dei libri migliori secondo l'editore» del 25/05/2020, che trovate al link https://youtu.be/IQlO5sl4Cfs

sabato 22 agosto 2020

Andiamo a caccia di errori sui libri (21)



Spezzone estratto dal video intitolato «Virgola sì o no prima di una congiunzione? Scopriamolo insieme. Errori clamorosi trovati sui libri» del 08/04/2020, che trovate al link https://youtu.be/j_Jpk2iJilA

venerdì 21 agosto 2020

Autori, non cercate la fama: un personaggio famoso che scrive un libro non è quasi mai credibile.



Spezzone estratto dal video intitolato «Lo scrittore personaggio: funziona o no? Può un autore giocare a fare la star, come uno showman?» del 10/06/2020, che trovate al link https://youtu.be/F6Of0VHCQc4

giovedì 20 agosto 2020

Attenzione a chi vi scrive per chiedere il vostro manoscritto e vi promette successo e illusioni.



Spezzone estratto dal video intitolato «Case editrici vere, case editrici per finta, case editrici a metà: come fa un autore a orientarsi?» del 04/05/2020, che trovate al link https://www.youtube.com/watch?v=Tb7tsIXTxI4

mercoledì 19 agosto 2020

Recensione professionale o parere personale? Che servizio dovrebbe offrire un vero blog letterario?



Spezzone estratto dal video intitolato «Impariamo come proporci al meglio per collaborare con una rivista o un blog. LA MIA PRIMA HATER» del 26/07/2020, che trovate al link https://youtu.be/_vTM2sqR934

martedì 18 agosto 2020

Meglio una brutta verità o una bugia a fin di bene? La maggior parte di voi mentirà. Scommettiamo?



Spezzone estratto dal video intitolato «Verità e illusioni: vogliamo sentirci dire solo quello che vogliamo. È utile per la nostra crescita?» del 27/04/2020, che trovate al link https://www.youtube.com/watch?v=L9pKdin5Rg8

lunedì 17 agosto 2020

Andiamo ancora a caccia di errori divertenti trovati sui libri (20)



Spezzone estratto dal video intitolato «Errori gravi presenti sui libri + aggiornamenti: come si scrivono le parole "mezzora" e "tuttora"?» del 09/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/At62-AciqlA

domenica 16 agosto 2020

Andiamo a caccia di errori sui libri (19)



Spezzone estratto dal video intitolato «Errori gravi presenti sui libri + aggiornamenti: come si scrivono le parole "mezzora" e "tuttora"?» del 09/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/At62-AciqlA

sabato 15 agosto 2020

Le 4 regole per combattere il vostro hater in maniera efficace. Cantate con me la canzone dell'hater.



Buon ferragosto a tutti, carissimi amici.

Quello di oggi è un video generico, di informazione e intrattenimento, con sorpresina finale.

Impariamo le 4 regole d'oro che ci torneranno utili per combattere quei mostri degli haters, quando e se ci capiterà di averne uno; e infine cantiamo insieme LA CANZONE DELL'HATER (liberamente ispirata alla canzone "DEVILMAN" de "I cavalieri del Re"), il cui testo trovate qui di seguito.

Buon divertimento ma, soprattutto, seguite attentamente le regolette esposte. Ve le dico ridendo e scherzando, ma i concetti espressi sono importantissimi per capire qual è la forma mentis migliore per affrontare i mostri più temuti del web. Con questi piccoli accorgimenti, da mostri cattivoni li trasformeremo in barzellette ambulanti.

LA CANZONE DELL'HATER
testo di Sonia Roccazzella

ECCO CHE TU LEGGI
IN UNA CALDA NOTTE BUIA
MISTERIOSE MAIL DI IMBECILLITÀ

NON LEGGI LE PAROLE
LE CALPESTI CON LE SUOLE
QUESTI SCRITTI PREGNI DI MEDIOCRITÀ.

CHE TANTO ODIO VOGLION SCATENAR
MA CHE DUE RISATE CI FARANNO FAR.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  NON TEME ALCUN PERICOLO

DOMINARE IL MONDO VUOI CON LA MALVAGITÀ
DEVILGIRL  MA SEI FISSATA
DEVILGIRL CON IL TUO INTENTO.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  PUZZA DI ANTIACIDO

È UNO SCENDILETTO CHE SI VUOLE RIBELLAR
MA NON CE LA FA.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  SEMBRA IL MIO TRISAVOLO

INCAPACE DI CAPIRE LA MODERNITÀ
SENZA UMANITÀ.

LEI SI SENTE UN'INTELLETTUALE
CHE MENZOGNA ABISSALE
RIDER TUTTI CI FARÀ.

CREDE DI PREVARICARE TUTTI
PER LEI SIAM SOLO FARABUTTI 
ANNIENTARCI CI VORRÀ.

MA LA FORZA CHE È DENTRO DI NOI
LA RICACCIA NELLA STALLA INSIEME AI BUOI.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  NON TEME ALCUN PERICOLO

DOMINARE IL MONDO VUOI CON LA MALVAGITÀ
DEVILGIRL  MA SEI FISSATA
DEVILGIRL CON IL TUO INTENTO

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  PUZZA DI ANTIACIDO

È UNO SCENDILETTO CHE SI VUOLE RIBELLAR
MA NON CE LA FA.

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  NON TEME ALCUN PERICOLO

DOMINARE IL MONDO VUOI CON LA MALVAGITÀ
DEVILGIRL  MA SEI FISSATA
DEVILGIRL CON IL TUO INTENTO

DEVILGIRL  /  LA RAGAZZA DIAVOLO
DEVILGIRL  /  SEMBRA IL MIO TRISAVOLO

INCAPACE DI CAPIRE LA MODERNITÀ
SENZA UMANITÀ.

DEVILGIRL

DEVILGIRL

DEVILGIRL


La sigla finale adottata per l'occasione è "Pollyanna" di Cristina D'Avena.

venerdì 14 agosto 2020

La trama più ingarbugliata vende di più? Condizioni base per scrivere un libro di successo.



Spezzone estratto dal video intitolato «Bambini prodigio e autori superdotati: vi riconoscete anche voi? Perchè Fabio Volo vende così tanto?» del 22/04/2020, che trovate al link https://youtu.be/B5icjw0pLFU

giovedì 13 agosto 2020

Autori in erba, siate umili! Non mettete in mostra la vostra sindrome da Superman o Wonder Woman.



Spezzone estratto dal video intitolato «CoronaVirus e la sindrome dei super-eroi. L'intelligente si pone domande. Lo sciocco sa la verità» del 09/04/2020, che trovate al link https://youtu.be/QUnYUhXC45s

mercoledì 12 agosto 2020

Promozione Libri: i miei dubbi sulle agenzie di marketing, non specializzate in ambito editoriale.



Spezzone estratto dal video intitolato «Come promuovere i vostri libri sui social in maniera efficace. Autori, ecco gli errori da non fare» del 15/04/2020, che trovate al link https://youtu.be/OThQc5Y-Vc0

martedì 11 agosto 2020

Essere arroganti non vuol MAI dire essere sicuri: l'arroganza è SEMPRE sinonimo di insicurezza.



Spezzone estratto dal video intitolato «Sicurezza dell'autore: l'arma efficace per spiccare il volo. Le caratteristiche dell'autore sicuro» del 03/04/2020, che trovate al link https://youtu.be/zJeCwxPTW8g

lunedì 10 agosto 2020

Cosa vuol dire scrivere bene? Che funzione hanno i corsi di scrittura? Consigli per aspiranti autori.



Spezzone estratto dal video intitolato «Come scrivere bene: scopriamo i segreti di una scrittura perfetta. Sono utili i corsi di scrittura?» del 06/04/2020, che trovate al link https://www.youtube.com/watch?v=Gfp2JZbppfE

domenica 9 agosto 2020

Andiamo a caccia di errori sui libri (18) - Attenzione, autori, a quando pubblicate i vostri self!



Spezzone estratto dal video intitolato «Impariamo quando si accentano i monosillabi e scoviamo alcuni errori grammaticali gravi nei libri» del 27/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/WA5UcC0x314

sabato 8 agosto 2020

Andiamo a caccia di errori sui libri e sul web (17) - Brevi cenni sull'uso corretto del congiuntivo.



Spezzone estratto dal video intitolato «Ecco svelato l'uso corretto del congiuntivo. Ed ecco alcuni errori grammaticali commessi da autori» del 17/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/slHIf9LLKrg

venerdì 7 agosto 2020

Attenzione all'uso delle virgole: un esempio di dove non va MAI messa e uno in cui va SEMPRE messa.



Spezzone estratto dal video intitolato «Errori grammaticali e ortografici presenti nei libri e nei social. Imperdonabili errori e... orrori!» del 07/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/9p2X-eZGLjA

giovedì 6 agosto 2020

Autori, imparate a distinguere le sviolinate dai complimenti sinceri. Le mie esperienze.



Spezzone estratto dal video intitolato «Sviolinate e complimenti di circostanza: NON LI SOPPORTO! Sono utili per la crescita di un autore?» del 20/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/4NW9Ezdq2rA

mercoledì 5 agosto 2020

Nuova presentazione del canale Roc Sonia: precisiamo ciò di cui parliamo e ciò di cui NON parliamo.



Per evitare di ricevere ancora richieste di recensione e segnalazione di libri e blog, ecco per voi un nuovo video in cui, nella maniera più sintetica possibile, provo a spiegare cos'è il canale Roc Sonia e gli argomenti principali che vengono trattati.

Preciso subito, inoltre, che i contenuti di questo canale non sono adatti agli autori arroganti, convinti di essere i numeri uno del mondo e di avere trovato nell'arroganza la maniera giusta per avere successo. Mi fa piacere che ne siate convinti. D'altra parte tendo a diffidare dell'arroganza come il modo giusto di porgersi nei confronti della gente.

I contenuti di questo canale sono indicati per gli autori intelligenti, esordienti o aspiranti, che vogliono crescere e misurarsi seriamente con il mondo editoriale vero, che nulla ha a che fare con le ristrette community che alcuni autori si costruiscono al solo scopo di avere una schiera di persone pronte a compiacerli e farli sentire i numeri uno che son convinti di essere.

Quello dell'editoria è un mondo in cui si lavora; ed è questo lo spirito con cui bisogna approcciarlo. Toglietevi dalla testa la convinzione di entrare in un mondo fatato che vi permetterà di realizzare il sogno della vostra vita. Siate consapevoli, invece, di entrare in un mondo dove giorno dopo giorno vi dovrete rimboccare le maniche per studiare, imparare, aggiornarvi, farvi conoscere, farvi apprezzare, farvi notare.

martedì 4 agosto 2020

Ricordi dai tempi del lockdown: autori in prima linea sui social, in veste di tuttologi. Sbagliato!



Spezzone estratto dal video intitolato «CoronaVirus: autori e scrittori tuttologi parlano del fenomeno del momento. L'impatto sul pubblico» del 25/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/jr4604IEqEE

lunedì 3 agosto 2020

Video Tutorial. Come scaricare gratuitamente su PC l'app Kindle per leggere gli ebook venduti da Amazon



In questo video vediamo come scaricare GRATUITAMENTE l'app di lettura Kindle sul tuo pc, in modo da avere uno strumento comodo per poter leggere i tuoi libri digitali acquistati ESCLUSIVAMENTE su Amazon.

L'app KINDLE è disponibile gratuitamente anche per gli smartphone e i tablet.

Video step by step realizzato da Sonia Roccazzella.

Qualora volessi regalarti un'esperienza di lettura unica con gli e-reader Kindle, ecco la selezione del blog LIBRO DEL CUORE.
https://libro-del-cuore.blogspot.com/p/acquista-le-reader-kindle-giusto-per-te.html

domenica 2 agosto 2020

Andiamo a caccia degli errori più tragici e divertenti trovati sui libri in commercio (16)



Spezzone estratto dal video intitolato «Errori gravi presenti sui libri + un piccolo quiz per gli autori: come si scrivono queste 3 parole?» del 01/04/2020, che trovate al link https://youtu.be/_e0PER4xtUY

sabato 1 agosto 2020

Andiamo a caccia di errori sui libri (15). E scopriamo la corretta ortografia di «Vabbè» e «Va bene».



Spezzone estratto dal video intitolato «Accento acuto (é) o accento grave (è)? "Va bene" o "Vabbene"? Scopriamo gli errori comuni sui libri» del 23/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/_k9KyMaTYCs

venerdì 31 luglio 2020

Andiamo a caccia di errori sui libri (14)



Spezzone estratto dal video intitolato «Quiz: qual è la corretta ortografia delle tre parole de giorno? Ecco alcuni errori gravi sui libri» del 17/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/u929Y952D6k

giovedì 30 luglio 2020

Polemiche e guerre mediatiche. Autori, statene fuori. In TV fanno spettacolo; nel mondo letterario no.



Spezzone estratto dal video intitolato «Guerra sui social. Autori a rischio di credibilità. Non lasciatevi mai coinvolgere dalle polemiche» del 12/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/35TIxSSnYLA

mercoledì 29 luglio 2020

Il successo di un libro. Classifiche di Amazon falsate. Lettori, fate attenzione a cosa acquistate!



Spezzone estratto dal video intitolato «Autori e scrittori: come intendere il parere di un lettore? Opinione personale o critica costruttiva?» del 05/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/uT4qlsdUpJM

martedì 28 luglio 2020

Autori, non schieratevi in fazioni politiche o religiose: crearvi dei nemici non vi aiuta a vendere.



Spezzone estratto dal video intitolato «I segreti del vero scrittore: avere una mente aperta a 360 gradi e non schierarsi mai in fazioni» del 04/03/2020, che trovate al link https://youtu.be/3icaXGaxu54

lunedì 27 luglio 2020

Autori imbroglioni e autori ingenui: vediamo le differenze.



Spezzone estratto dal video intitolato «Autori di libri e scrittori: ingenuità, presunzione, supponenza. Confronto con il mondo di Masterchef» del 28/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/ia1qX7OsmQ8

domenica 26 luglio 2020

Impariamo come proporci al meglio per collaborare con una rivista o un blog. LA MIA PRIMA HATER.



Carissimi amici, credo sia giunto il momento di mettere da parte l'alta considerazione che ciascuno di noi ha di se stesso, e di imparare poche semplici regole per sopravvivere nell'ambiente che, per lavoro o per passione, abbiamo scelto: quello editoriale.

Facciamocene una ragione: che ci piaccia o no, non siamo noi a imporre le nostre regole quando ci mettiamo in testa l'idea di collaborare con un editore, con una rivista o con un blog letterario. Ci sono delle regole da rispettare, che partono dalle norme base della buona educazione e si sviluppano in una buona capacità di comunicare ciò che si è, ciò in cui si è esperti e ciò che si vuole fare.

Colgo l'occasione, inoltre, per raccontarvi come nasce la mia prima hater: parte tutto da una mancata attenzione a una sorta di candidatura di collaborazione, fatta nella maniera peggiore possibile. Seguite attentamente il video: il soggetto descritto rappresenta l'esempio perfetto di tutto quello che non bisogna mai fare, se vogliamo dimostrare professionalità e ottenere credibilità.

Imparare dagli errori degli altri è utile quasi quanto imparare dai nostri. Facciamone tesoro.

---------------------------------------------------------------------
Video menzionati:

01 giugno 2020: «Come scrivere la lettera di presentazione all'editore. L'importanza di un'immagine vincente» https://youtu.be/rK8--yCFaaQ

30 giugno 2020: «Libri erotici e mondo moderno: sono concetti sempre correlati? Spieghiamo chi sono i veri bigotti» https://youtu.be/WStGw3jWA1I
---------------------------------------------------------------------

sabato 25 luglio 2020

Errori sui libri. Quando l'autore giustifica i propri errori contestando l'Accademia della Crusca.



Spezzone estratto dal video intitolato «Nuovo quiz del giorno: come scrivete queste 3 parole? Errori divertenti trovati sui libri» del 12/06/2020, che trovate al link https://youtu.be/gOzFl3rz_t0

venerdì 24 luglio 2020

Autori, siate sempre coerenti con ciò che scrivete. Altrimenti è come mentire al vostro pubblico.



Spezzone estratto dal video intitolato «Le contraddizioni dell'autore: l'importanza di essere coerenti con ciò che si scrive e ciò che si è» del 25/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/UXIHWIifME4

giovedì 23 luglio 2020

Le polemiche sui social: non fatevi attrarre. Vi spiego perché sono solo delle perdite di tempo.



Spezzone estratto dal video intitolato «L'inutilità delle polemiche nel mondo dei social, in qualsiasi ambito: politica, libri e spettacolo» del 20/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/sDxCeoigU-Q

mercoledì 22 luglio 2020

Call Center inaffidabili: botta e risposta con un operatore di chat per un contratto telefonico.



Vivere è diventata una lotta a difenderci dagli altri. Siamo ormai costretti a guardarci da tutto e da tutti, consapevoli che dietro l'angolo il rischio fregatura è sempre in agguato.

In qualsiasi settore, sembra che ormai ricevere un servizio che sia qualitativamente accettabile è diventata l'eccezione; perché la regola è quella di aspettarci sempre la fregatura.

Toh, è capitato anche a me, come spiego nel dettaglio in questo video.

Esiste anche una prima parte del video, dove racconto l'origine del problema e spiego nel dettaglio come funzionano i call center e le società di servizi per conto terzi. Il video si intitola «Truffa Assicurazione (03): esito reclamo. Vediamo la gestione poco chiara e limpida dei call center» e lo trovate al link https://youtu.be/sqMDU0Vxa7w

Avete vissuto esperienze simili a questa? Se sì, raccontamele nei commenti e mettiamo in guardia tutti da altre possibili truffe, magagne e vari abusi di potere.

martedì 21 luglio 2020

Truffa Assicurazione (03): esito reclamo. Vediamo la gestione poco chiara e limpida dei call center.



Dopo avervi parlato nel dettaglio della truffa subita dalla società finanziaria che, contestualmente a un finanziamento, mi aveva attivato una polizza assicurativa senza dirmi nulla, ecco l'esito della mia richiesta di disconoscimento.

Video 1 (https://youtu.be/Vfib458cASQ )
Video 2 (https://youtu.be/5-3W6pcFeMo)

In attesa dell'esito della seconda richiesta di disconoscimento, quella relativa a una copertura assicurativa aggiuntiva alla RCA auto, che era stata attivata a mia insaputa dalla disonesta agente di un'altra compagnia assicurativa, vi racconto la difficile gestione della richiesta della fibra ottica che, mio malgrado, sono stata costretta a fare attraverso i soliti call center, la cui gestione è sempre meno chiara e limpida, e i cui operatori sono sempre meno preparati ed efficienti. Risultato? Prevedibile: da bocciare.

Nel video spiego come funzionano i call center e perché sarebbe opportuno tenere mille occhi aperti quando aderiamo a una proposta contrattuale (video 1 di 2).

lunedì 20 luglio 2020

Video tutorial: come usare Canva per la copertina del tuo libro. Step by Step. Nulla da scaricare.



Dopo aver visto come:

1) pubblicare  un ebook su Amazon (https://youtu.be/SdVIuUBv1ro);
2) dare ad Amazon l'esclusiva del nostro ebook con l'iscrizione al Kdp Select (https://youtu.be/XrwSd22P6zI);
3) pubblicare la versione cartacea del nostro libro su Amazon (https://youtu.be/EqqlA9nMbQs);
4) preparare la copertina di un ebook con Canva (https://youtu.be/rSpMhjDPsSw),

vediamo ora come realizzare una copertina professionale per la versione cartacea del nostro libro, sfruttando in maniera consapevole la versione pro (gratis per 30 giorni) del programma Canva (http://www.canva.com), che ci offre un vantaggio non indifferente: ci permette di lavorare su una piattaforma on line, senza scaricare nulla sul nostro PC.

Video step by step, realizzato da Sonia Roccazzella.

Nel caso non riusciate a realizzare da soli una copertina per il vostro libro, potrete sfruttare i servizi offerti da Era Atomica (http://eratom.blogspot.com). Prezzi contenuti, consultabili sul sito.

sabato 18 luglio 2020

Non chiedetemi segnalazioni e recensioni di libri. Leggete le mie note. Nuovi errori sui libri.



Mi è capitato di ricevere delle richieste di segnalazione e di recensione da parte di autori che, evidentemente, non si sono presi la briga di seguire neppure uno dei miei video; o, ammesso che ne abbiano seguito uno (e quando dico "uno" intendo "un" minuto appena), non hanno letto neppure una parola della mia lunga e dettagliata descrizione, nella quale preciso una cosa importante: IN QUESTI VIDEO NON SI FANNO NOMI, nel bene e nel male, per gli ovvi motivi che spiegherò nel video stesso.

In questo video, inoltre, avremo modo di vedere alcuni errori gravi trovati su libri regolarmente in commercio. Volete forse che li nomini? Non credo sia il caso: mi arriverebbero puntuali le proteste dei diretti interessati. Mi sono arrivate proteste da parte di persone non menzionate direttamente, ma che si sono sentiti colpiti... figuratevi cosa succederebbe se quei nomi li facessi pubblicamente. Finirei al rogo, come le streghe ai tempi dell'inquisizione!

venerdì 17 luglio 2020

Il Cyberbullismo è una cosa seria. Non giocate a fare le vittime solo per acquisire consensi.



Spezzone estratto dal video intitolato «Cyberbullismo. Autori incompresi ritengono di esserne vittime, sfruttando la corrente del momento» del 13/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/EOUpqfK6rMY

giovedì 16 luglio 2020

Autori e promozione: puntate sempre su un'immagine vincente, mai arrogante. Evitate i casi umani.



Spezzone estratto dal video intitolato «La mia polemica del giorno: per quale motivo scrivete? Per diventare famosi? Ecco i miei dubbi» del 19/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/OEQmH66jFDo

mercoledì 15 luglio 2020

Considerazioni sul mondo degli autori self: tenete a bada la supponenza e la voglia di diventare famosi.



Spezzone estratto dal video intitolato «Un libro ben scritto vende di più? Considerazioni sul concetto dei libri migliori secondo l'editore» del 25/05/2020, che trovate al link https://youtu.be/IQlO5sl4Cfs

martedì 14 luglio 2020

Perché dovreste dire sempre NO AGLI EDITORI A PAGAMENTO? Vediamo qual è il ruolo di un vero editore.



Spezzone estratto dal video intitolato «Case editrici a pagamento: attenzione a chi vi chiede soldi per pubblicare un libro. Consigli utili» del 18/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/H6oNts3w_10

lunedì 13 luglio 2020

Video tutorial: come realizzare la copertina di un ebook con Canva. Step by Step. Nulla da scaricare.



Dopo aver visto come:

1) pubblicare  un ebook su Amazon (https://youtu.be/SdVIuUBv1ro);
2) dare ad Amazon l'esclusiva del nostro ebook con l'iscrizione al Kdp Select (https://youtu.be/XrwSd22P6zI);
3) pubblicare la versione cartacea del nostro libro su Amazon (https://youtu.be/EqqlA9nMbQs),

vediamo ora come realizzare una copertina professionale per il nostro ebook, sfruttando in maniera consapevole la versione base (gratuita) del programma Canva (http://www.canva.com), che ci offre un vantaggio non indifferente: ci permette di lavorare su una piattaforma on line, senza scaricare nulla sul nostro PC.

Video step by step, realizzato da Sonia Roccazzella.

Nel caso non riusciate a realizzare da soli una copertina per il vostro libro, potrete sfruttare i servizi offerti da Era Atomica (http://eratom.blogspot.com). Prezzi contenuti, consultabili sul sito.

sabato 11 luglio 2020

Che cos'è un confronto alla pari? Cosa fare e cosa NON fare per riuscire a comunicare bene.



Ecco alcune riflessioni sull'importanza di una buona comunicazione, che parte da alcuni indispensabili condizioni:

1) Saper ascoltare. Come fai a comunicare con qualcuno se prima non entri nel suo mondo e non cogli i punti salienti su cui quella persona basa i suoi ragionamenti e le sue convinzioni?

2) Non parlare in "politichese": il linguaggio politico, quello usato dai nostri esimi politici per i comizi o per i teatrini televisivi, nasce con l'obiettivo di seminare odio contro chi la pensa diversamente; nasce con l'obiettivo di riuscire ad attaccare quando serve e a difendersi quando si viene attaccati. Questa non è comunicazione efficace in nessun campo.

3) Non discutere seguendo gli esempi televisivi dei salottini trash del pomeriggio o degli opinionisti dei reality show: quelli sono dibattiti che nascono per fare spettacolo, il più delle volte pilotati. Non essere ingenuo nel credere che quella sia la verità assoluta. Il rischio di sembrare ridicolo, quando adotti gli stessi toni e le stesse argomentazioni, è davvero molto alto.

4) Misura sempre le parole in modo da non dare mai adito a equivoci, a interpretazioni errate; non dare mai la sensazione di sminuire il tuo interlocutore o, peggio, di attaccarlo. Ricorda: più sarai aggressivo nel tuo modo di comunicare, minore sarà l'impatto che avrai sul tuo interlocutore, che non farà mai un passo verso di te, nemmeno per tutto l'oro del mondo.

Se nel tuo modo di comunicare manca anche solo una delle condizioni indicate, vuol dire che non sei pronto per sostenere un confronto alla pari con chi sa comunicare.

Approfondiamo insieme questi dettagli nel video di oggi.

venerdì 10 luglio 2020

Non comprate gli iscritti sui social! Promuovete bene i vostri libri: ne va della vostra credibilità.



Spezzone estratto dal video intitolato «Come promuovere un libro: attenzione alle leggi sulla privacy. Non comprate gli iscritti sui social!» del 26/05/2020, che trovate al link https://youtu.be/vVCNS0VapJM

giovedì 9 luglio 2020

Pubblicare un libro: l'importanza di saper scrivere bene. No all'etichetta di scrittore improvvisato



Spezzone estratto dal video intitolato «Autori, scrivere è un mestiere e bisogna essere preparati. Non basta avere una storia da raccontare» del 14/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/4uH0nrYQDVM

mercoledì 8 luglio 2020

Come valutare la proposta di una casa editrice? L'esperienza di un'autrice self che ha rifiutato.



Spezzone estratto dal video intitolato «Pubblicare un libro: casa editrice o self? Ecco cosa fare qualora riceveste una proposta editoriale» del 10/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/RlLca2Bor60

martedì 7 luglio 2020

Quando l'autore di libri non ha i piedi per terra, aspira alla luna e giustifica i mancati successi.



Spezzone estratto dal video intitolato «I nuovi autori e scrittori e... le stronzatine che inventano per giustificare i loro fallimenti» del 05/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/3ycYXYq0QkY

lunedì 6 luglio 2020

Video Tutorial: come pubblicare un libro cartaceo su Amazon. Step by step. Print on demand.



Dopo aver visto come pubblicare  un ebook su Amazon (https://youtu.be/SdVIuUBv1ro), e aver visto come iscriversi al Kdp Select per dare ad Amazon l'esclusiva del nostro libro (https://youtu.be/XrwSd22P6zI), vediamo subito come pubblicare un libro nella versione cartacea, sfruttando il servizio di Print on Demand che Amazon mette a disposizione di tutti gli autori che scelgono di auto-pubblicarsi.

Video step by step, realizzato da Sonia Roccazzella.

venerdì 3 luglio 2020

Andiamo a caccia di errori gravi e divertenti sui libri e... facciamo tutti attenzione alle virgole!



Ecco nuovi divertenti errori trovati sui libri in commercio.

Come sempre non è nostra abitudine fare nomi, perché non vogliamo mortificare nessuno: è solo un invito generale a stare attenti, quando scegliamo di pubblicare il nostro libro. Perchè quando qualcuno poi trova un errore, beh... non è mai un bel momento. E si corre il rischio di essere considerati come autori non all'altezza.

Ci soffermeremo, inoltre, sull'importanza delle virgole nel testo e vedremo, una volta di più, dove spesso viene usata ma dove, in realtà, NON SI DOVREBBE MAI METTERE. Si tratta di un errore grave DIFFUSISSIMO, che fa la vera differenza tra chi sa scrivere e chi no.

giovedì 2 luglio 2020

Consigli per autori: se volete crescere, confrontatevi con persone intelligenti, non con gli stupidi.



Spezzone estratto dal video intitolato «Autori che odiano la gente e si sentono perseguitati. L'importanza delle persone per uno scrittore» del 04/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/HbeyWxlbAFU

mercoledì 1 luglio 2020

Confronto con persone sciocche e supponenti: è impossibile discutere ad armi pari con uno stupido.



Sulla base di un'esperienza diretta, provo a esprimere un concetto, frutto di una riflessione personale, sull'utilità di scambiare opinioni e considerazioni con una persona che non è all'altezza di sostenere una discussioni ad armi pari.

martedì 30 giugno 2020

Libri erotici e mondo moderno: sono concetti sempre correlati? Spieghiamo chi sono i veri bigotti.



Qualche giorno fa ho ricevuto una mail con un commento relativo al video in cui parlavo di Libri Erotici e della necessità di rispettare chi, nella vita di tutti i giorni, si dimostra più debole; con l'ovvia raccomandazione di non prevaricare i deboli e riservare i contenuti più spinti solo a persone che possano realmente apprezzarli.

Ecco il video in oggetto: https://youtu.be/m0Jkt5rSQ1k

Non avrei mai pensato che qualcuno potesse discordare da un concetto che invita alla tolleranza. D'altra parte ringrazio l'autrice per il commento che mi ha inviato, perché mi dà lo spunto per spiegare ulteriormente la mia posizione, permettendomi di estendere il concetto anche al tema dell'omofobia, spesso trattato con superficialità e con poca cognizione di causa; e spiegando una volta per tutte, grazie anche alle consulenze ricevute da esperti di psicologia, qual è il vero significato del termine BIGOTTO, spesso usato a sproposito.

lunedì 29 giugno 2020

Video tutorial (02): Vediamo cos'è e come iscriversi al KDP Select e al Kindle Unlimited di Amazon.




Hai pubblicato un ebook su Amazon? Per raggiungere una maggiore fetta di pubblico potrebbe essere utile a iscriversi al KDP Select di Amazon, strettamente correlato al Kindle Unlimited.

Vediamo nello specifico di cosa si tratta, seguendo step by step tutti i dettagli per la registrazione.

Il video può essere inteso come la seconda parte del video tutorial precedente «Come pubblicare un e-book su Amazon. Video tutorial step by step, con alcuni suggerimenti pratici», che trovate al link https://youtu.be/SdVIuUBv1ro

venerdì 26 giugno 2020

Doppia Truffa Assicurazione: quella su finanziamento (esito reclamo) e quella abbinata alla RCA auto.



Come previsto, l'esito della lavorazione avviata dall'operatrice di call center, in seguito alla mia richiesta di disconoscimento (vedi video per i dettagli https://youtu.be/Vfib458cASQ ), non è stata presa in carico per come era stato dichiarato in fase di telefonata.

In questo video vediamo come la compagnia assicurativa ha ben pensato di non tenere fede a quanto promesso dall'addetta al servizio clienti; inoltre - tenetevi forte e aprite bene le orecchie - vi racconto di un'altra terribile truffa, sempre legata al mondo delle assicurazioni, di cui sono stata vittima inconsapevolmente.

Se la prima esca per farmi aderire a un'inutile polizza assicurativa è stata il finanziamento, la seconda esca è stata l'RCA auto. Vi racconto (furiosa!) la mia esperienza, e vi invito a tenere gli occhi aperti quando vi rapportate con questi sciacalli, privi di anima e coscienza, disposti a vendere persino mamme e figli pur di avere due miseri euro in più in busta paga.

E con questa seconda esperienza, legata a un'altra compagnia di assicurazione, diventa sempre più probabile l'idea che non esista un solo agente assicurativo che sia onesto. Occhi aperti, pertanto, quando sarete al cospetto di questa gente. Usate la stessa diligenza che usereste se foste a cospetto di ladri dichiarati.

giovedì 25 giugno 2020

Autori di libri presuntuosi e insicuri: ogni critica negativa è solo per invidia. Ma è davvero così?



Spezzone estratto dal video intitolato «L'invidia nel mondo dei libri e nel mondo dei social. Ma è vero che siamo tutti invidiosi di tutti?» del 03/02/2020, che trovate al link https://youtu.be/O8xj-pvyDz0

mercoledì 24 giugno 2020

C'è differenza tra haters e invidiosi? Come difenderci dagli haters? Consigli per scrittori.



Spezzone estratto dal video intitolato «Haters e invidiosi: il problema dei social. Gli haters sono sempre invidiosi? Vediamo le differenze» del 31/01/2020, che trovate al link https://youtu.be/6h4rVbc1mtM

martedì 23 giugno 2020

Consigli per autori di libri: non attribuitevi da soli il titolo di scrittore.



Spezzone estratto dal video intitolato «Autori di libri: quando vi contatta un esordiente e si classifica come scrittore. La mia esperienza» del 30/01/2020, che trovate al link https://youtu.be/_RXEkYNOjSk

lunedì 22 giugno 2020

Come pubblicare un e-book su Amazon. Video tutorial step by step, con alcuni suggerimenti pratici.



Da oggi il canale Roc Sonia, in collaborazione con il blog LIBRO DEL CUORE, si arricchisce di una nuova sezione: quella dedicata ai video tutorial per chi sceglie di auto-pubblicare un libro e ha bisogno di alcune informazioni tecniche in merito.

Cominciamo dall'argomento più richiesto in assoluto: come si fa, a livello pratico, a pubblicare un libro su Amazon? Dirlo in teoria, ogni volta, è davvero difficoltoso. Magari con un video step by step come questo, corredato di tutte le spiegazioni possibili, e di alcuni suggerimenti di tipo pratico, può risultare più semplice.

Buona visione ❤

domenica 21 giugno 2020

Non sminuite i vostri lettori. Non fate loro intendere di essere più bravi di voi. Errori sui libri.



Prestate sempre la massima cura al vostro libro: prima di metterlo in vendita, siate consapevoli di avere tra le mani un buon prodotto.

È sbagliato sminuire i lettori, pensando di saperne più di loro: per dieci persone a cui farai credere che i tuoi strafalcioni corrispondono perfettamente alle regole della lingua italiana, ce ne saranno almeno mille che non si lasceranno prendere in giro e ti classificheranno come una pessima scrittrice.

Non date mai la percezione al lettore di essere più preparato di te. Come fare? Basta essere il più precisa possibile e attenerti il più possibile a tutte le regole ufficiali della lingua italiana.