venerdì 18 settembre 2020

Ecco come abbiamo smascherato due EDITOR TRUFFALDINI. FATE ATTENZIONE a chi affidate i vostri libri.



Carissimi amici autori, al giorno d'oggi la gente senza scrupoli aumenta sempre più e la voglia di emergere di chi scrive un libro diventa il mezzo di guadagno più semplice per tipi loschi, che per due euro in più in tasca venderebbero anche la propria madre.

Nel video di oggi vi racconto come abbiamo smascherato con molta semplicità due sedicenti editor, dei quali già diffidavamo da un po', dato che non ci convincevano per le loro pratiche abbastanza "sospette":

1) la prima recensiva negativamente qualunque libro non passasse sotto la sua "dotta" revisione; e promuoveva con 5 stelle solo i libri che erano passati sotto le sue mani. Faceva una sorta di ricatto agli autori: niente recensione negativa solo se il libro fosse stato affidato a lei.

2) la seconda si smascherava ogni giorno da sola, con i post pessimi pubblicati sui social e con gli estratti dei suoi libri, uno peggio dell'altro. Nonostante ciò diverse autrici si affidavano a lei per l'editing.

Seguite anche voi il nostro esempio per provare a valutare l'operato di un editor. E prendete coscienza di una cosa: un editor non riscrive il libro secondo il suo modo di vedere le cose. Lo sistema quel tanto (o poco) che basta per renderlo professionale. Non certo per prevaricare col suo stile lo stile dell'autore.

Ascoltate le due esperienze raccontate e... divertitevi insieme a noi.

mercoledì 16 settembre 2020

Un autore rilegge il suo libro dopo qualche anno e trova mille cose da correggere: è bene o male?



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Vi è mai capitato di riprendere in mano un vostro vecchio libro, rileggerlo e trovare mille difetti e mille cose che vorreste cambiare?

Proviamo a fare un'analisi precisa degli autori che, nel corso degli anni, crescono e riescono a migliorare le proprie capacità di scrittura; e di quelli che restano fermi, immobili, incapaci di crescere perché troppo convinti di essere già bravi o troppo influenzati dai super complimenti e dai super elogi delle insostituibili e onnipresenti comarelle.

lunedì 14 settembre 2020

Autori di libri ingenui puntano sull'immagine di sfigati e asociali. Funziona davvero? Esaminiamoli.



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Oggi proviamo a smascherare un comportamento sempre più diffuso tra i nuovi autori, o autori improvvisati, che hanno scelto di puntare sull'immagine di sfigati e asociali per catturare la categoria di persone che, secondo luoghi comuni, sono dedite alla lettura: gli sfigati e gli asociali.

Ma è davvero così? Non è che questi esimi autori stanno facendo un grosso buco nell'acqua? Scopriamolo insieme.

giovedì 10 settembre 2020

Quelli a cui stiamo antipatici, i competitivi, gli invidiosi e gli haters. Sono la stessa cosa?



Facciamo la conta e proviamo a definire le caratteristiche di tutte quelle persone che, in un modo o nell'altro, sono nostri nemici.

Le categorie in cui classificarli sono fondamentalmente quattro. Analizzarli ci aiuterà a capire meglio noi stessi e gli altri.

1) Quelli a cui stiamo antipatici;
2) Quelli che si mettono in competizione con noi;
3) Quelli che sono invidiosi di noi;
4) Gli haters.

La maggior parte di voi tende a uniformare queste quattro categorie di persone in un'unica parola: haters. Convinti, tra l'altro, che gli haters sono sempre invidiosi. E viceversa.

Non è affatto vero. Seguite l'accurata analisi di questo video. E riflettete attentamente: se siete scrittori, è fondamentale riconoscere le persone. Se non siete capaci di fare analisi precise come queste, non riuscirete mai a creare personaggi realistici e interessanti per i vostri libri.

mercoledì 9 settembre 2020

Come smascherare le recensioni false su Amazon? Consigli utili per gli autori più ingenui e per i lettori.



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Nel video di oggi proviamo a dare un'occhiata al mondo delle recensioni su Amazon e a capire perché, nella maggior parte dei casi, è facile riconoscere quelle meno realistiche, o comunque falsate da eccessivo amore, o eccessivo odio, nei confronti dell'autore del libro.

lunedì 7 settembre 2020

Promozione Libri: è utile aggiornare seguaci e potenziali lettori sul work in progress di un libro?



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Il video di oggi mette in risalto una pratica orribile e diffusissima legata alla promozione di un libro in fase di stesura o di un libro che magari è ancora nella testa di un autore: la compartecipazione dei propri seguaci alla creazione del libro.

Cosa significa? Capita sempre più spesso che gli autori interroghino il proprio giro (limitato) di seguaci sugli argomenti migliori da trattare, i luoghi in cui ambientare una storia, i nomi da dare ai personaggi.

Ehm... ma il libro, così, chi lo scrive? L'autore o i lettori? Sono un po' confusa a riguardo.

venerdì 4 settembre 2020

Consigli per scrittori. Gufi e avvoltoi intorno a te che non ti permettono di spiccare il volo.



Continua la serie di video intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)».

Il video di oggi prende spunto dall'argomento già trattato nel video «Come un autore di libri giustifica un insuccesso: "Nessuno ti perdona il successo". È davvero così?» (https://youtu.be/PMukx_e8wlE) e si estende a un concetto noto alla maggior parte di chi sceglie di fare del proprio sogno una vera e propria ragione di vita. Il concetto secondo il quale la gente che ti è vicina può essere un ostacolo alla tua ascesa, al raggiungimento dei tuoi piccoli traguardi.

Vediamo in questo video chi sono queste persone e quali armi utilizzare per difenderci. 

mercoledì 2 settembre 2020

Come un autore di libri giustifica un insuccesso: «Nessuno ti perdona il successo». È davvero così?



Ecco il secondo video della serie intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)» nella quale, tra il serio e il faceto, proviamo ad analizzare la categoria degli autori sbruffoni, quelli che alterano la verità, per lasciar credere a tutti di aver raggiunto un successo che, in realtà, non esiste.

Poi, di fronte alle ovvie contestazioni ricevute, reagiscono con la classica frase: «Nessuno ti perdona il successo».

Certo che no. Nessuno perdona il successo se raggiunto immeritatamente. Questo è esattamente ciò che pensiamo tutti, in fondo. Dico bene?

lunedì 31 agosto 2020

Promozione Libri. La combriccola delle comari. È indispensabile per la crescita di un autore?



Finite le vacanze estive, ripartiamo con una serie di video nuovi.

Questo è il primo video di una serie intitolata «SMASCHERIAMO GLI IMPOSTORI (la combriccola delle comari)» nella quale, tra il serio e il faceto, proviamo a vedere le cattive abitudini degli autori che pensano di scrivere e di vendere senza avere ben chiara una strategia di marketing, con in testa solo l'obiettivo di crearsi uno zoccolo duro di lettori che, però, in alcuni casi può essere il vero ostacolo della loro crescita.

Ecco un consiglio generale per tutti, in qualunque campo vi cimentiate: non cercate solo persone che vi adulano e vi fanno credere di essere perfetti, qualunque cosa voi facciate o scriviate. Non prendete per oro colato tutto quello che di bello vi dicono: le belle parole non vi aiutano a crescere.

Se imparassimo a guardarci con gli occhi di chi ci critica, credo che avremmo tutti un punto di vista in più attraverso il quale vederci per ciò che siamo; e potremmo avere uno stimolo a migliorarci.

Nessuno nasce già grande e realizzato; nessuno esce fuori dal nulla per salire in cima all'Olimpo così, di punto in bianco. Diffidate sempre di chi vuol farvi credere il contrario.

Cercate i consigli di chi riesce a guadarvi con un occhio distaccato, non di chi vi vuole bene.

venerdì 28 agosto 2020

Come scegliere la casa editrice giusta a cui proporre il vostro manoscritto. Consigli per scrittori.



Spezzone estratto dal video intitolato «Come scrivere la lettera di presentazione all'editore. L'importanza di un'immagine vincente» del 01/06/2020, che trovate al link https://youtu.be/rK8--yCFaaQ